* NICOLAS C. FLAMMARION *

(1842 – 1925)

* * *

CAMILLE FLAMMARION BIOGRAFIA

Nicolas Camille Flammarion, più conosciuto col nome di Camille Flammarion (Montigny-le-Roi 26 febbraio 1842 – Juvisy-sur-Orge 3 giugno 1925), è stato un astronomo, editore e divulgatore scientifico francese, autore prolifico di più di cinquanta opere, tra le quali guide divulgative popolari di astronomia e romanzi scientifici anticipatori della fantascienza.

Biografia

Iniziò la sua carriera di astronomo nel 1858 come collaboratore dell’Osservatorio di Parigi. Fondò nel 1883 l’osservatorio privato di Juvisy-sur-Orge e nel 1887 la Société astronomique de France, della quale fu il primo presidente. Fu anche editore della rivista L’Astronomie. Flammarion fu il primo a suggerire i nomi Tritone e Amaltea rispettivamente per le lune di Nettuno e Giove, sebbene questi nomi non vennero ufficialmente adottati fino a molti decenni dopo. Gli è stato inoltre dedicato un cratere sulla Luna e uno su Marte e un asteroide, 1021 Flammario.

Nonostante il suo bagaglio scientifico, o forse proprio a causa di questo, Flammarion fu molto affascinato da teorie sullo spiritismo e la reincarnazione, che riecheggiano nelle sue opere letterarie; fu presidente della Society for Psychical Research nel 1923. Come numerosi altri scienziati positivisti fra cui William Crookes, Giovanni Schiapparelli e Cesare Lombroso, fu vittima dei raggiri della sedicente medium Eusapia Palladino.

Celebre l’aneddoto sui suoi socratici “non lo so”. A una signora che, in un salotto, gli chiedeva se secondo lui esiste la vita su Marte, lo scienziato rispose: “Non lo so”. Ma, insisté la signora: “Esiste la vita su un altro pianeta?”. L’astronomo ripeté: “Non lo so”. Infine, la signora sbottò: “Ma allora, a che cosa vi serve la vostra scienza?”. “A dire non lo so”, fu la soave risposta di Flammarion.

Opere in italiano

La pluralità dei mondi abitati – Milano: Carlo Simonetti, s.d. Ma 1875

I mondi immaginari e i mondi reali – Milano: C. Simonetti, 1880

L’atmosfera: descrizione dei grandi fenomeni della natura – Milano: Carlo Simonetti

Storia del cielo – Milano: fratelli Simonetti, 1874

L’Astronomia Popolare

Il mondo prima della creazione dell’uomo – Milano: Sonzogno, 1886

La morte e il suo mistero, I: Prima della morte, II: In prossimità della morte, III: Dopo la morte, Milano: Sonzogno, 1937

FONTE: https://it.wikipedia.org/wiki/Camille_Flammarion

* * *

* TORNA ALLA FOTOGALLERY *
* VAI AI LIBRI *